MANIFESTAZIONE ONLINE: SALVIAMO LA PROFESSIONE E LE PALESTRE DELLA SALUTE

Ad oggi molti Specialisti dell’Esercizio Fisico e Palestre della Salute non hanno ancora ottenuto né il ristoro né la riapertura delle attività in sicurezza, nonostante tutti gli adeguamenti adottati per l’emergenza sanitaria.

Gli Specialisti dell’Esercizio sono gli unici professionisti formati dall’Università Italiana per:

  1. programmare, coordinare e valutare attività motorie adattate a persone con disabilità o ad individui con patologie croniche in condizioni di salute clinicamente controllate e stabilizzate;
  2. attuare la prevenzione dei vizi posturali e il recupero motorio post-riabilitativo finalizzato al mantenimento dell’efficienza fisica;
  3. organizzare e pianificare particolari attività e stili di vita utili per la prevenzione delle malattie ed il miglioramento della qualità della vita mediante l’esercizio fisico;
  4. progettare e attuare programmi di attività motorie finalizzati al raggiungimento, al recupero e al mantenimento delle migliori condizioni di benessere psicofisico per soggetti in varie fasce di età e in diverse condizioni fisiche, con attenzione alle specificità di genere.

Le Palestre della Salute sono le uniche strutture certificate dalle Regioni nate per la somministrazione dell’Esercizio Fisico a chi ha patologie croniche in condizioni stabilizzate e alle persone con disabilità. Queste due eccellenze italiane, che confermano le evidenze scientifiche secondo le quali l’esercizio fisico è un farmaco senza controindicazioni, RISCHIANO DI SPARIRE: DIFENDIAMOLE.

La manifestazione è online, aiutaci a diffondere sui social la nostra situazione condividendo il post!

A.I.S.E. ha già interpellato il Governo con due lettere:

http://www.ai-se.org/wp-content/uploads/2020/12/AISE-2020_Lettera-DL-ristori-e-palestre-della-salute.pdf

http://www.ai-se.org/wp-content/uploads/2020/12/AISE-2020_Richiesta-di-chiarimento-al-Presidente-Del-Consiglio.pdf

Lascia un commento