Approvata la legge “Disposizioni generali in materia di attività motoria e sportiva”

Venezia, 28 aprile 2015.
Il Consiglio Regionale Veneto approva la proposta di Legge n. 408 “Disposizioni generali in materia di attività motoria e sportiva“. La legge si pone come obiettivo anche la certificazione delle “Palestre della Salute”, dove potranno essere somministrati programmi di esercizio fisico strutturato e adattato, su prescrizione di personale medico adeguatamente formato.
L’approvazione della legge sancisce il riconoscimento, su base Regionale, del percorso di studio quinquennale dello Specialista dell’Esercizio Fisico. Le strutture pubbliche e private che vorranno accogliere soggetti con patologie croniche potranno proporre programmi attività motoria, solo se sotto il coordinamento del Laureato Magistrale in Attività Motoria Preventiva ed Adattata.
Marco Bergamin, Vice Presidente Nazionale di A.I.S.E., commenta con ottimismo l’approvazione del testo di legge, che, a suo dire, diventerà una pietra miliare nel percorso per il riconoscimento professionale dello Specialista dell’Esercizio.

Lascia un commento