Atto costitutivo

Atto costitutivo

Repertorio n. 370, Raccolta n. 244 – Registrato a Padova il 21-11-2014 al n. 13129

COSTITUZIONE DI ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE

L’anno duemilaquattordici (2014), il giorno diciannove (19) del mese di novembre in Ponte San Nicolò. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge tra i sottoscritti:

RASOTTO CHIARA, nata a Thiene il 21 maggio 1983 e residente “OMISSIS”

SOREN GERARDA FELICITA nata a Monza (MB) il 19 novembre 1965 e residente “OMISSIS”;

GNATA GIULIA nata a Schio (VI) l’11 luglio 1986 e residente “OMISSIS”

GOBBO STEFANO nato a Padova (PD) il 20 ottobre 1984 e residente “OMISSIS”

BERGAMIN MARCO nato a Castelfranco Veneto (TV) il 25 aprile 1983 e residente “OMISSIS”

tutti cittadini italiani, i quali dichiarano di svolgere la professione di Specialisti dell’Esercizio Fisico e convengono e stipulano quanto segue:

Art. 1. E’ costituita fra i Signori RASOTTO CHIARA, SOREN GERARDA FELICITA, GNATA GIULIA, GOBBO STEFANO e BERGAMIN MARCO un’associazione denominata “Associazione Italiana Specialisti dell’Esercizio Fisico”, a seguito denominata A.I.S.E..

Art. 2. A.I.S.E. ha sede legale a Castelfranco Veneto ed avrà durata a tempo indeterminato.

Art. 3. A.I.S.E. è un ente indipendente, apolitico e apartitico, che non persegue fini di lucro.

Art. 4. A.I.S.E. ha lo scopo di tutelare la specifica attività professionale degli Specialisti dell’Esercizio Fisico ad essa associati, a seguito nominati “Specialisti dell’Esercizio”, i quali posseggono il titolo di studio di Dottore Magistrale nella Classe delle Lauree in “Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive ed Adattate” (LM-67), titolo di studio disciplinato dall’allegato del decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca del 16 Marzo 2007 “Determinazione delle classi delle Lauree Magistrali” o titolo equipollente.

Art. 5. Principali finalità di A.I.S.E., nel rispetto dell’art. 2 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 e successive modifiche:

  1. a) tutelare il titolo di studio e la professionalità degli associati;
  2. b) realizzare un iter di verifica in ingresso dei requisiti per l’iscrizione a socio;
  3. c) rilasciare ai propri iscritti un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4 della Legge 4/2013 e successive modifiche;
  4. d) costituire un elenco di professionisti in possesso dei requisiti previsti da A.I.S.E;
  5. e) divulgare la conoscenza e la ricerca scientifica, aggiornando gli associati sul progresso raggiunto dalle evidenze;
  6. f) svolgere attività di ente formatore;
  7. g) promuovere la formazione permanente dei soci ordinari;
  8. h) definire gli standard per la formazione permanente ed i criteri di riconoscimento degli iter formativi finalizzati al mantenimento dello status di socio;
  9. i) svolgere manifestazioni (convegni, congressi, dibattiti, seminari…) volte alla diffusione della conoscenza e della qualità della professione dello Specialista dell’Esercizio;
  10. j) sostenere e promuovere iniziative che permettano l’affermazione dell’Associazione e della professione;
  11. k) rappresentare la figura dello Specialista dell’Esercizio in Italia, nonché all’interno di più ampie associazioni europee in accordo con le Direttive Comunitarie riguardanti il raggiungimento degli standard comuni in tema di riconoscimento;
  12. l) collaborare con le varie associazioni di categoria e con le istituzioni per inserire l’intervento dello Specialista dell’Esercizio all’interno di un’azione interdisciplinare che abbia al centro dell’attenzione il benessere della persona;
  13. m) vigilare sull’osservanza del Codice Deontologico.

Art. 6. L’’Associazione è regolata dalle norme contenute, oltre che dal presente atto, anche dallo Statuto, composto di Numero “29” Articoli, che si allega al presente atto sotto la lettera “A”.

Art 7. Fatta salva la nomina del primo consiglio di gestione il quale potrà prevedere la nomina di singoli amministratori aventi poteri disgiunti da riconfermare alla prima assemblea nazionale, sono organi nazionali di A.I.S.E.:

  1. l’Assemblea Nazionale;
  2. il Consiglio di Presidenza Nazionale;
  3. il Presidente Nazionale;
  4. Il Vicepresidente Nazionale;
  5. il Segretario Generale;
  6. il Tesoriere;
  7. il Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti;
  8. il Collegio Nazionale dei Probiviri.

Art. 8. A.I.S.E. sarà amministrata dal Consiglio di Presidenza Nazionale, eletto dall’Assemblea Nazionale dei Soci, composto da un numero di membri non inferiore a 5 (cinque) e non superiore a 7 (sette). I membri durano in carica 3 (tre) anni e sono rieleggibili per altri 3 (tre) mandati, con i poteri e le funzioni previste nello Statuto che risulta allegato. Per quanto non altro specificamente previsto si fa riferimento alle norme dello Statuto, del Codice Civile e della legislazione attuale.

Art. 9. In deroga a quanto previsto dall’Articolo 13 dello Statuto allegato, fino allo svolgimento della prima Assemblea Nazionale, che provvederà a nominare i componenti del Consiglio di Presidenza Nazionale nonché tutte le altre cariche sociali, la rappresentanza e l’amministrazione dell’Associazione è affidata in modo disgiunto ai Signori Chiara Rasotto, Gerarda Felicita Soren, Giulia Gnata, Stefano Gobbo e Marco Bergamin per tutti gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione.

Art. 10. I Signori Chiara Rasotto, Gerarda Felicita Soren, Giulia Gnata, Stefano Gobbo e Marco Bergamin, qui presenti, dichiarano di accettare la carica loro conferita.

Art 11. La quota associativa per il 2014 è fissata in 10 euro.

Art. 12. Per quanto non previsto dal presente atto e dallo Statuto allegato si fa riferimento alle norme del Codice Civile in materia.

Le spese del presente atto e le altre accessorie fanno carico all’Associazione A.I.S.E..

F.TO RASOTTO CHIARA

F.TO SOREN GERARDA FELICITA

F.TO GNATA GIULIA

F.TO GOBBO STEFANO

F.TO BERGAMIN MARCO

F.TO CRISTINA CASSANO – NOTAIO