R04 – REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CORSI DI AGGIORNAMENTO

Gli Istituti di Formazione (enti, associazioni, cooperative, etc.) che intendono richiedere il riconoscimento dei propri corsi di aggiornamento ad A.I.S.E. devono adeguare la propria programmazione ai seguenti criteri minimi:

Articolo 1

(Durata)

  1. L’aggiornamento a carattere seminariale (es. workshop) o congressuale (es. convegno, congresso, etc.) deve avere una durata minima di 4 ore.
  2. Altri aggiornamenti verranno valutati dal Consiglio di Presidenza Nazionale.

Articolo 2

(Composizione)

  1. I corsi di aggiornamento a carattere seminariale devono specificare: docente, ore, programma sintetico.
  2. L’aggiornamento a carattere congressuale deve specificare: relatore, argomento trattato. In caso di tavola rotonda va specificato il moderatore ed i partecipanti.

Articolo 3

(Rilascio documentazione)

  1. L’Istituto di Formazione si impegna a rilasciare al discente:
  2. attestato finale di partecipazione contenente i dati minimi identificativi dell’aggiornamento (titolo, luogo, data, monte ore) in cui è esplicitamente riportato il riconoscimento di A.I.S.E., ivi compreso il marchio del riconoscimento ed i crediti rilasciati.

Articolo 4

(Richiesta di riconoscimento)

  1. Al fine di richiedere il riconoscimento dell’aggiornamento è necessario che ogni Istituto di Formazione invii il modulo per la richiesta di riconoscimento debitamente compilato e firmato (M04).

Articolo 5

(Modalità di inoltro)

  1. Il modulo di riconoscimento M04, reperibile all’indirizzo http://www.ai-se.org/?page_id=197 dovrà essere inoltrato all’indirizzo email info@ai-se.org , con oggetto “Richiesta di riconoscimento corso di aggiornamento”.

Articolo 6

(Valutazione dei crediti)

  1. Ferme restando le linee guida previste dagli articoli del regolamento relativo al rinnovo dell’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi A.I.S.E. valuterà l’attribuzione dei crediti sulla base degli effettivi programmi presentati e la loro centralità rispetto all’aggiornamento in materia.